IL CONTROLLO DI GESTIONE NEL CENTRO ESTETICO-si può investire con successo e senza ansia?

“Mi sembra di incassare molto ogni giorno ma mi ritrovo spesso a fine mese a non avere denaro a sufficienza per far fronte ai pagamenti dei fornitori.”

“Vorrei acquistare una tecnologia con un finanziamento o un noleggio operativo ma non sono in grado di capire se riuscirò a pagare la rata.”

Monitorare costantemente i flussi di cassa ed avere un’idea chiara delle potenzialità economiche del proprio centro estetico è fondamentale non solo per lavorare serenamente ma soprattutto per essere in grado di investire in innovazione e crescere, guadagnando ed incrementando i fatturati.

Con tre piccoli suggerimenti iniziamo ad acquisire professionalità e capacità tecniche al fine di superare l’ansia ed ottenere risultati concreti aumentando i fatturati.

#1 Impara a conoscere i costi ed i ricavi di ogni tuo singolo servizio

Fai un elenco dei servizi che ad oggi eroghi nel tuo centro estetico, sia manuali (cerette, manicure, pedicure, massaggi, …) che “a mano libera” (con l’utilizzo delle tecnologie) e per ognuno calcola i costi che devi sostenere per erogarli (costo del cosmetico per singolo trattamento, costo dell’operatore, ammortamento dei macchinari,…).

Elenca infine i prezzi di vendita e, sottraendo i costi, valuta il RICAVO PER OGNI SINGOLO TRATTAMENTO. Rapportandolo al tempo che impieghi per erogare il servizio avrai un primo prospetto chiaro di quali siano i servizi che ti rendono di più.

#2 Monitorizza costantemente, almeno mensilmente, il numero delle prestazioni effettuate elencate al punto #1 ed i loro rispettivi costi di modo che Tu possa capire quali siano le attività che Ti portano più profitto e quali strategicamente inutili (ovvero quelle per le quali impieghi molto tempo ed incassi poco). Questo approccio Ti permette di ragionare ed agire non solo in modo attivo ma PROATTIVO, ovvero Ti consente di apportare correzioni alla Tua strategia per incrementare i fatturati.

#3 Quando devi prendere una decisione se acquistare una nuova tecnologia da inserire nel Tuo centro estetico non pensare in termini di COSTI ma di INVESTIMENTO, ovvero quanto Ti potrebbe rendere, in termini di ritorno economico.

La nuova tecnologia deve creare nuove entrate e non deve essere in carico a ricavi già consolidati.

Cosa significa?

In base al servizio che eroga la tecnologia, attiva la procedura descritta al punto#1, ovvero calcola il ricavo derivante dal singolo trattamento effettuato con il macchinario e, di conseguenza, quanti trattamenti devi effettuare in un mese per ammortizzare la rata che pagherai per l’acquisto dell’attrezzatura (rata di finanziamento, rata noleggio o, in caso di pagamento in unica soluzione, il semplice ammortamento mensile dell’apparecchiatura).

Lasciarsi alle spalle le abitudini consolidate per abbracciare il cambiamento non è una cosa semplice ma allo stesso tempo può apportare aree di miglioramento in termini sia di qualità della propria attività lavorativa che di vita.

Per cambiare non occorre auto-imposizione che demotiva ed aumenta lo stress, serve semplicemente comprendere come affrontare piacevolmente queste nuove strategie, farle proprie ed applicarle quotidianamente verificando che le situazioni cambiano e si evolvono in positivo.

L’ansia e lo stress si trasformeranno così nel piacere di svolgere il proprio lavoro, sensazione che che inconsapevolmente le Tue clienti percepiranno con grande piacere.

Noi della P&B CONSULTING siamo persone semplici, concrete e professionalmente preparate per affiancarTi in questo percorso.

P&B CONSULTING

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *